News

Home / News / Il Cagliari Calcio Esports vince la Royal Rumble di FIFA 20

Il Cagliari Calcio Esports vince la Royal Rumble di FIFA 20

Vittoria in finale contro l'Hellas Verona FC Esports, giunta al culmine di un torneo disputato all'insegna del divertimento e di modalità di gioco davvero particolari

Quello che si è disputato nel pomeriggio di sabato 6 giugno è stato l'ultimo torneo della prima stagione di Esports nel segno della eSerie A, giocato all'insegna del divertimento e della spensieratezza. Lo si evinceva già dal nome, “Royal Rumble”, che richiamava i folli scontri della WWE privi di regole o limitazioni, e non a caso: il campo era sempre e comunque FIFA 20, ma ogni match, che ha visto sfidarsi 15 squadre del campionato italiano, presentava modalità o richieste “particolari”.

Al posto dei classici match c'erano infatti scontri dalle durate brevissime, l'obbligo di fare gol unicamente con un certo giocatore o un ruolo specifico, sfide abilità, duelli ai rigori o punizioni e così via, fino ad arrivare alle fasi finali, che hanno visto Cagliari Calcio Esports ed Hellas Verona FC Esports, rappresentati rispettivamente da Cosimo Guarnieri e O Maciell, fronteggiarsi per il titolo di campioni della Royal Rumble di FIFA 20. A trionfare è stata la squadra sarda, grazie a un gol segnato allo scadere del tempo regolamentare.

Se volete rivivere le divertenti sfide tra i club della Serie A vi basta premere play qui in basso.